Teenager, quando la Tv insegna sesso e violenza

04Nov08

Secondo uno studio svolto in America, ci sarebbero dei legami tra le gravidanze precoci dei teenager e la visione di spettacoli televisivi “spinti”. Non solo, l’atteggiamento aggressivo dei teenager sarebbe riconducibile, tra gli altri fattori, alle ore passate davanti ai video games violenti.

Lo studio, svolto dal RAND, dimostra che l’esposizione a particolari forme d’intrattenimento influenza la formazione dei ragazzi. Gli show spinti sono una delle cause dell’incremento delle gravidanze precoci negli Stati Uniti.

Secondo Anita Chandra, ricercatrice del RAND, gli spettacoli tv non evidenziano mai gli aspetti negativi del sesso, i rischi e le responsabilità. I ragazzi non acquisiscono alcuna informazione su gravidanza o malattie sessuali.

Ma non solo, anche i magazine, internet e la musica potrebbero influenzare le abitudini dei teenager. Un secondo studio ha infatti evidenziato stretti legami tra le ore passate dai ragazzini davanti a videogames violenti, circa 13 in media al giorno, e il loro comportamento aggressivo.

Violenza “gratuita” e sesso inconsapevole. Ruota attorno a queste costanti la formazione degli adolescenti americani, sempre più influenzata dalla Tv e dal consumo di media “incontrollabili”. La nostra dipendenza culturale ed economica dagli Stati Uniti richiede di prendere in considerazione il problema. Dato che evitarne l’influenza è praticamente impossibile.

Foto | Flickr

Reblog this post [with Zemanta]



%d blogger cliccano Mi Piace per questo: