Twitter + Blogs = nasce Twitblogs

14Dic08

twitblogsIl successo di un’applicazione web si misura, a volte, dalle estensioni che nascono per aumentarne la soddisfazione d’uso e migliorarne efficienza e valore. A parte il successo disarmante di Facebook, anche Twitter negli ultimi tempi, si è meritata l’onore delle cronache, sul web e non solo, grazie alla capacità di trasmettere emozioni, la materialità della vita reale, come alcuni giustamente, lo definiscono, giornalismo delle esperienze (su questo punto ci tornerò con più calma).

Per chi ama Twitter, ma ritiene restrittiva, in termini di caratteri e di possibilità espressive, il limite di 140 battute, nasce Twitblogs, che accomuna in se la velocità di Twitter con la multimedialità di un blog. Twitblogs risolve molti problemi senza stravolgere la logica di Twitter: elimina il limite di 140 caratteri e fornisce la possibilità di inserire tags immagini, oppure video e file audio attraverso gli URL di siti esterni.

Che sia la naturale evoluzione di Twitter? Potete utilizzare lo stesso account di Twitter. Decisamente da provare. Fatemi sapere che ne pensate. Alla prossima.

Reblog this post [with Zemanta]


3 Responses to “Twitter + Blogs = nasce Twitblogs”

  1. Il successo di facebook è dovuto al fatto che tutti pensano di poter chiavare attraverso lo stesso!
    Altro che tecnologia….

  2. @Clawius: beh il progresso serve anche a facilitare diversi apetti del vivere, tra cui anche e soprattutto le relazioni sociali. E se l’incontro può avvenire grazie alla tecnologia, perchè non approfittarne?


  1. 1 Twitt-Blogs « Bloggodunquesono

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: