Facebook: profilo ancora più “open”

17Mar09

facebookads

In questi ultimi tempi Facebook è in preda ad una vorticosa serie di assestamenti e di modifiche alla ricerca di una stabilità che ne possa mantenere vivo l’interesse e la curiosità. Da ieri, barattata per una scelta operativa che garantisca all’utente un maggior controllo sulla privacy, è attiva tra le impostazioni privacy l’opzione Everyone/Tutti.

Cosa significa? Che puoi decidere di rendere accessibile a chiunque il tuo profilo oppure solo alcuni elementi come gli Aggiornamenti di stato, i Link, i Messaggi in bacheca, le Info di base, le Info personali, le Info sul percorso di studi, le Info professionali, le tue Foto o i tuoi Video. Scegliendo l’opzione “Tutti” nella tua pagina privacy, chiunque potrà vedere i contenuti e gli elementi del tuo profilo che hai reso accessibili.

Questa novità rappresenta un passo ulteriore verso l’apertura del social network verso l’esterno. Per ora l’accessibilità dei contenuti aperti a tutti resta riservata agli utenti interni del “giardino” ovvero bisogna comunque essere loggati all’interno di Facebook per potervi accedere.

Ma penso che le prossime novità riguarderanno proprio questo aspetto. Da un lato la convergenza delle impostazione della privacy verso un modello d’utilizzo più semplice, privato/pubblico. La privacy granulare di Facebook, infatti, non è facile da comprendere e crea spesso confusione. Dall’altro la necessità di coinvogliare gli utenti all’accettazione dell’apertura all’esterno attraverso adattamenti tecnici che portino alla public timeline in stile Friendfeed.



%d blogger cliccano Mi Piace per questo: